La recensione di Blue Eye Samurai, creata da Michael Green e Amber Noizumi e ambientata nel Giappone del 17° secolo: un prodotto dall’estetica appagante e dalla tecnica sopraffina che trova anche … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Movieplayer.it. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.