Gli ultimi anni della vita di David Bowie, secondo il suo amico e produttore Tony Visconti sono stati la sua più grande creazione, il culmine di un processo di trasformazione ed innovazione che durava da tutta la vita: «Ha sempre fatto quello che desiderava nel modo migliore possibile. La sua morte … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Virginradio.it/. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.