LE FIGLIE DEGLI ALTRI di Richard Stern.
Gran bel romanzo americano, totalmente immerso nell’America perbenista e puritana degli anni ’60-’70.
A metà strada, per me, tra lo Yates indagatore dei rapporti di coppia di Revolutionary Road e le digressioni di Philip Roth.
É sicuramente la fotografia di u … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web thebookadvisor.it. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.